Gold Wing Club Italia
DAL 1982 IL CLUB UFFICIALE DEI GOLDWINGERS ITALIANI

HOME PAGE / Sezioni / Lazio / Sezione RI

Sezione RI

Francesco Forgini

RdS Rieti

tel: 373 7555650

Mail: rdsrieti@gwci.org

Ritrovo: da stabilire


11 ott 2015 Nasce la Sezione Rieti

Annuncio la nascita della nuova sezione Rieti. Francesco Forgini ne sarà il RDS. Auguriamo a Francesco un buon lavoro ricco di soddisfazioni.

Mauro Meliga Coordinatore Nazionale delle Sezioni


27 nov 2016 - Xmas Party

Giunto alla seconda edizione si è svolto il 27 Novembre 2016 a Rieti, il PRANZO DI NATALE delle sezioni riunite del centro sud, sventolavano in sala i vessilli delle sezioni Abruzzo-Molise, Arezzo, Sardegna, Rieti, Roma, Toscana ed Umbria (elencate in rigoroso ordine alfabetico). L’occasione ha visto, per il secondo anno, la partecipazione di circa 90 persone confermando un grande successo in termini numerici, dell’iniziativa inventata e voluta dal nostro Bush, coordinatore delle sezioni del centro sud. L’idea è bella, riunire tutti i soci in un’unica occasione rappresenta un’opportunità maggiore di poter condividere la gioia di vederci in modo più clamoroso e gioioso, oltretutto in queste occasioni è sempre tradizione ricordare chi è meno fortunato di noi per fare della beneficienza e per questo si, i numeri sono importanti. Per altri aspetti i numeri contano di meno. È la continua conferma dello spirito amicale che costituisce il fattore più importante, il poterci dire “mi trovo fra amici a cui voglio bene e che mi vogliono bene”, ed è questa la ricchezza maggiore del nostro Club, o almeno il Club a questo, unicamente, dovrebbe aspirare.

Fortunatamente tutte le iniziative a cui ho partecipato, a cui abbiamo partecipato, hanno sempre teso a questo e di ciò sono grato al Goldwing Club Italia per consentirci di poterne assaporare la gioia e le gratificazioni che ne derivano. L’auspicio migliore è che si prosegua sempre con questa linea di condotta, che preservi e coccoli i buoni sentimenti che animano tutti noi al di là della semplice passione motociclistica o dei semplici numeri. Ciò non fosse penso, non avrebbe senso per nessuno farne parte.

Passione motociclistica che alcuni di noi, domenica 27 Novembre hanno dimostrato affrontando eroicamente la nebbia, il freddo e le famose temperature invernali di Rieti, fra questi il più grande è Agostino che ha affrontato il viaggio dalla Sardegna per poter presenziare, a lui il mio ringraziamento maggiore e poi a tutti gli avventori giunti in moto. Un grande ringraziamento a tutti gli RDS che con la loro abnegazione hanno coinvolto tantissimi soci delle rispettive sezioni. Un abbraccio affettuoso va al grande Paolone che in questa occasione ha ratificato il suo abbandono da RDS in favore di Lucio Eugeni che da Palolone stesso sarà affiancato nel suo nuovo ruolo. A lui i migliori auguri da parte di tutti noi di buon lavoro ed a Paolone un ringraziamento per il lavoro che finora ha svolto e che continuerà a svolgere. Abbraccio e saluto Pierluigi Proietti della Sez. Umbria il quale non ha potuto partecipare perché era di turno con la protezione civile nelle zone terremotate. Alla sez. Umbra sono particolarmente affezionato avendone fatto parte prima di costituire la sezione di Rieti, per questo mi perdonerete una certa dose di campanilismo in suo favore. Un ringraziamento particolare ai soci provenienti anche dalle diverse sezioni non appartenenti a quelle del centro sud che non cito per timore di dimenticarne qualcuno.

L’occasione, come già detto, ci ha dato l’opportunità di fare del bene, quest’anno in favore della famiglia di Vincenzo a cui, con il ricavato e qualche cosina in più, è già stato fatto un Bonifico di € 500,00 di cui alleghiamo copia fra le foto. Ho volutamente lasciato le coordinate di Laura affinché chi vorrà possa utilizzarle per effettuare le proprie donazioni.

La location è stata il Ristorante “da Valerio” già noto a chi aveva partecipato al nostro Km Zero. Ci ha riservato un ottimo menù ad un prezzo davvero vantaggioso. Il maialino in bellavista è un bel ricordo di tutto il pranzo. Unica pecca la stampa sulla torta, infatti per un inspiegabile errore del pasticciere, che ha stampato la grafica in bianco e nero, risultando visivamente terribile … almeno e per fortuna, la sua grande bontà ci ha fatto dimenticare la brutta impressione iniziale. Il prossimo appuntamento a Rieti è il 29 giugno 2017 per il nostro Treffen Internazionale. Inutile dire che vi aspettiamo tutti a braccia aperte.

Colgo l’occasione per inviare a tutti voi un lampeggio ed i migliori auguri buon Natale. francesco (RDS Rieti)  ..... [ Guarda le Foto ]


10 lug 2016 - Castelluccio di Norcia

l 10 Luglio scorso abbiamo onorato la nuova nomina del nostro Angelone a nuovo RDS di Roma, quest'ultimo ha infatti organizzato una bellissima passeggiata a CASTELLUCCIO DI NORCIA per darci modo di ammirare la bellezza della tradizionale fioritura. In questo periodo dell’anno, l’altopiano sovrastato dal borgo di Castelluccio, è letteralmente ricoperto da un manto coloratissimo di fiori. Lo spettacolo è davvero unico, un arcobaleno naturale che si perde all’orizzonte fino ai piedi dei Monti Sibillini. Un viaggiatore NON è un viaggiatore se almeno una volta nella vita non va in “pellegrinaggio” ad ammirare questo fenomeno naturale ed emozionante. Le diverse specie di fiori, tra cui spicca naturalmente quello della rinomata Lenticchia di Castelluccio, sbocciano contemporaneamente in tonalità di colore le più disparate che vanno dal Giallo, al Rosso dei papaveri, verde, Blu (le lenticchie), violetto ecc. Le foto non riescono a rendere i profumi e le emozioni di questo posto.
Grazie dunque ad Angelone per averci consentito di ri-visitare e di visitare per chi non l’aveva già fatto, questa località meravigliosa. Nonostante l’estemporaneità dell’organizzazione eravamo molti equipaggi, non meno di 15, e tutto è filato Liscio. Naturalmente oltre alla Sezione di Rieti ha partecipato la Sezione di Roma e la Sezione Abruzzo. Nemmeno il traffico esagerato della domenica e qualche goccia di pioggia hanno quindi funestato la nostra gita che, dopo un pranzo al sacco svoltosi a Visso (MC) dove abbiamo scattato la foto di gruppo, ci ha visto concludere la giornata motociclistica presso la Cascata delle Marmore dove Angelo ha voluto “bagnare” la sua nomina offrendoci un bell’aperitivo. Siamo rientrati a Rieti verso le 20 con soddisfatti e consapevoli di aver vissuto un’altra giornata all’insegna della gioia che si ritrova nello stare tra amici, della soddisfazione di guidare le nostre meravigliose piccoline attraverso paesaggi incantevoli  e l’entusiasmo che ci pervade ad ogni rientro a casa, nell’aspettare “la prossima uscita” per percorrere tantissima altra strada a cavallo delle nostre Goldwing.
Grazie ad Angelo e grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questa bella domenica. Francesco (RDS RIETI) .... [ Guarda le Foto ]


21-22 mag 2016 - 1° Raduno Km 0

Ciao a tutti. 
Per la quantità di materiale che sta girando su FB in questi giorni, sul raduno del Km zero già se ne potrebbe scrivere un libro, ed eccomi qui a raccontarvelo. Di tutto il raduno, che descriverò in seguito, mi è rimasta nel cuore la mia commozione e quella di alcuni amici più che soci, quando ci siamo salutati. Se chi ha partecipato lo ha fatto con il cuore, come pure chi l’ha organizzato, vuol dire che abbiamo colto TUTTI nel segno. Raccontare le emozioni che hanno pervaso i nostri animi è difficile e vorrei soffermarmi più su queste che un mero racconto di quanto avvenuto.
Per una volta tutto è filato liscio, tutto ma proprio tutto. Abbiamo immaginato l’evolversi del raduno centinaia di volte da quando, nel mese di Novembre dell’anno scorso, concepimmo una data, un nome, un raduno nazionale. In questi tanti mesi tutti noi della neonata sezione di Rieti - io, Marco, Alessandro e successivamente Giovanni e con l’indispensabile aiuto di Angelone e Gianfranco della sezione Roma, abbiamo cercato di pensare a tantissimi particolari augurandoci di non tralasciarne alcuno. Abbiamo compiuto delle scelte di campo importanti e forse innovative per un raduno per prima quella di privilegiare la comodità e la rilassatezza. Abbiamo cercato di trovare il giusto connubio fra i percorsi, i tempi, i luoghi da visitare ed i pranzi e le cene. Abbiamo scelto di fare dei buffet, a pranzo, per non “appesantire” i Wingers (molti me compreso lo sono già troppo N.d.r.), e per non sottrarre eccessivo tempo alle passeggiate in moto. Ci abbiamo provato “rubando” qualche idea (quella del buffet, per esempio dal raduno delle divine costiere di Mariano), e cogliendo degli spunti da tanti altri raduni, avvalendoci dell’insostituibile consulenza di Gianpino che ci ha elargito tantissimi consigli preziosi. A lui la paternità del nome – Km Zero – e di questo gli giunga un grazie da tutti noi. Tutto è filato liscio, dicevo, soprattutto con quel tocco di fortuna che non deve mancare. Abbiamo avuto due giornate climaticamente PERFETTE, abbiamo condotto le moto in maniche corte quando fino al giorno prima gli stessi territori erano stati devastati da molti nubifragi, cosa dire? Grazie, grazie a tutti coloro che hanno collaborato e grazie alla buona sorte che non ci ha abbandonato. Certo che, lo devo ribadire, per quanto riguarda il bel tempo avevo “telefonato da tempo” come ho avuto modo di ripetere spesso. Il racconto in breve del raduno: 
In molti ci siamo incontrati fin dal venerdì sera dove in una sessantina ci siamo salutati presso il ristorante “da Valerio” che è stata anche la location del giorno successivo. In quell’occasione ho avuto l’immenso piacere di festeggiare il compleanno di mia madre insieme a tutti gli amici del Goldwing Club, mi spiace non ci siano stati tutti per condividere questo momento di commozione. Dopo una chiaccherata con Angelone e Luciano fino alle 3, sono andato a dormire con una carica di entusiasmo che non provavo da molto tempo. La mattina alle 8 mi trovavo già in piazza a Rieti (evento eccezionale per un dormiglione come me), per accogliere tutti i partecipanti. Dopo un’iniziale timido arrivo dei più mattinieri è arrivata la valanga di colori, suoni e luci delle nostre bambine. Fra la confusione delle iscrizioni non mi sono nemmeno goduto l’arrivo delle Goldwing e di un buon caffè, ma va bene così, l’importante era la bella giornata, ricevere il saluto del Sindaco di Rieti e partire finalmente per il tour. Il passaggio per le strette vie cittadine ed il ponte romano sono stati emozionanti, con la gente che, stupefatta, scattava foto e realizzava video di questa insolita e maestosa carovana. Il viaggio è poi proseguito verso Leonessa attraversando le splendide gole di Antrodoco e godendo dei bellissimi scorci del Terminillo. A Leonessa siamo arrivati in anticipo ed ivi hanno tutti avuto il tempo di visitare il bel paesello montano. Il Buffet di prodotti tipici presso il chiostro di San Francesco e la visita all’attiguo museo ci hanno donato altri bellissimi momenti. Ripartiti da Leonessa è cominciata la lunga discesa che, ammirando Labro sulla destra, ci ha condotti poi a Greccio, il Santuario Francescano incastonato nella roccia dove nella notte di Natale del 1223 il santo rappresentò il primo presepio vivente. Da li, il rientro a Rieti è stato breve per consentire a tutti di darsi una rinfrescata prima della grande cena di gala sempre “da Valerio”. Ottimo tutto,  tolta l’emergenza del reperimento di posti visto il giungere inaspettato di tanti partecipanti, grande la band di “Giobbe”, grande l’ottimo menu, la compagnia, le premiazioni, la torta. C’era tutto e tutto è stato davvero bellissimo. Persino Yoghi, il proverbiale “buongustaio” del Club, si è detto talmente soddisfatto di tutto da regalarmi una magnifica Goldwing nuova fiammante Sabato sera ho anche avuto l’onore di re-iscrivere Enzo, già tessera numero 127 del GWCI. Ri-benvenuto fra di noi. La domenica mattina dopo un caffè ed il pieno di benzina, partendo con molta calma e dopo la benedizione delle moto e l’omaggio di una rosa alle signore, abbiamo iniziato la passeggiata ammirando le splendide mura medioevali di Rieti fino ad arrivare all’ombra del bel viale alberato della via Salaria per Roma dove una fresca brezza mattutina  sui volti ci ha accompagnati mentre lasciavamo la città.
Percorrendo le valli sabine, siamo giunti a Farfa dove la visita dell’abbazia e dell’attiguo borgo ci ha regalato un altro momento bello ed interessante. Nel cortile della chiesa di Santa Maria di Farfa, Paola (la gentile signora del nostro Bush),  ha quindi tenuto una lectio magistralis sulla storia dell’abbazia. Anche a lei ancora GRAZIE per averci regalato questo momento di cultura e conoscenza. Il ristorante “La Caravella” di Fara Sabina, che ci ha ospitato per il pranzo ci ha offerto una vista mozzafiato, dei cibi buonissimi ed il fresco collinare in una location perfetta dove le ore che ci separavano dai commiati, sono passate alla svelta. Un ringraziamento ed un pensiero speciale lo voglio riservare a TUTTE le staffette che hanno condotto il lungo serpentone nei due giorni, ma il pensiero ed il ringraziamento speciale vanno ad Angelone che, ancora una volta, ha saputo essere un Tour Leader PERFETTO, grazie ancora Angelo per la dedizione, lo studio dei percorsi, la capacità e la simpatia con cui hai guidato tutti noi. Un grazie speciale anche ad Alessandro e Beppe, SCOPE PERFETTE. In ultimo con quelli che erano rimasti, abbiamo anche festeggiato il 24° anniversario di nozze dei nostri Alessandro e Daniela con cui abbiamo brindato mentre si scambiavano dolci effusioni. Nel salutarci ho colto ancora una volta gli sguardi commossi degli amici con cui ci siamo dati appuntamento sicuramente a Torbole ed in giro per i vari raduni. Come ho già avuto modo di dire in passato, le occasioni dei raduni e dei nostri incontri, rappresentano eccezionali opportunità per fare gruppo, per incontrare tanti amici, per trovarci tutti insieme appartenenti ad una grande famiglia, quella del GWCI. L’appartenenza al nostro Club questo sa offrirci, qualcosa che va sempre al di là di una semplice condivisione di “passione motociclistica”, ci fa assaporare luoghi, “annusare” i profumi dei paesaggi, arricchire i nostri cuori. Quel che alla fine lascia le tracce maggiori, non sono le foto, i video, i post e le condivisioni nei social,  ma sono i ricordi nei nostri cuori, i nostri occhi, i nostri sorrisi. Per questo come diceva Confucio, dobbiamo evidentemente avere tutti dei cuori grandi per poterne lasciare un pezzetto in ogni posto che visitiamo. Il piacere dei viaggi, il grande privilegio di poterli compiere nella migliore moto del mondo, l’immensa gioia di poterlo fare fra e con gente a cui si vuole bene e che proviene da ogni dove, rappresentano una grande fortuna che non dobbiamo avvilire con l’indifferenza o la normalità che ciò che ci capita avviene perché è normale che sia così, ma che dobbiamo alimentare e rafforzare ogni volta con un rinnovato entusiasmo, per assaporarne tutti i frutti. A presto dunque, al Km Zero 2.0 ed ancora GRAZIE A TUTTI per aver reso meraviglioso il nostro esordio. By Francesco RDS. RIETI .... [ Guarda le Foto ]


22 apr 2016 - Incontro Sez. Rieti - Umbria e Arezzo

Il 22 scorso, si è tenuto, ad Assisi, un incontro fra le sezioni di Rieti, Umbria ed Arezzo. Tale incontro, organizzato e voluto dalla sezione di Rieti, ha consentito ai molti soci delle 3 vicine sezioni di ritrovarsi "da Angelo", un ottimo ristorante che ci riserva sempre un buonissimo trattamento. Abbiamo finalmente incontrato Valter, il Neo-RDS di Arezzo che ha voluto partecipare nonostante i molti impegni lavorativi, di questo un GRAZIE gli giunga da tutti noi per aver voluto intervenire. Valter ha caldeggiato, per il futuro, l'opportunità di vederci più o meno periodicamente per continuare l'opera di coesione fra le sezioni vicine per garantire, ad ogni evento che si dovesse organizzare, il massimo delle presenze. Condividiamo tutti la passione per i pranzi e le cene, ma non dobbiamo dimenticare che la regina della nostra passione è LA MOTO e di giretti stiamo tutti aspettando con ansia di poterne farne moltissimi non appena la primavera vera si deciderà ad arrivare.

Anche l'incontro di venerdì scorso ha comunque dimostrato quanto sia radicato nel nostro bellissimo Club, il senso dell'amicizia e quasi il bisogno di vederci e/o sentirci più frequentemente possibile per rafforzare questo sentimento che è molto raro già nella normale conduzione delle nostre vite, figuriamoci in ambiti dove si condividono "semplicemente" delle passioni. Di questo non finirò mai di ringraziare tutti i soci del GWCI che rafforzano ad ogni occasione, questa mia convinzione. Chiaramente durante la cena abbiamo anche promosso il 1° RADUNO KM ZERO che si terrà, come oramai ci auguriamo sappiate tutti, a Rieti il 21 e 22 Maggio prossimi, consentendo a chi l'ha desiderato, di precompilare anche il modulo di iscrizione e di confermare così la propria presenza. Un grande Grazie, da parte mia e dei soci reatini, va agli RDS dell'Umbria (il Mitico PAOLONE), che tanto ci sta aiutando per il raduno di Rieti ed a Valter (neo-RDS AR), che con il suo grande entusiasmo avrà modo di fare tantissimo per la vita della sua sezione. Per lui raccogliere l'eredità di Bush non è stata cosa semplice,  per questo tutti noi gli auguriamo un proficuo lavoro. Colgo l’occasione per ringraziare pubblicamente il nostro Angelone che dalla sezione di Roma sta profondendo un grande impegno per la migliore riuscita del nostro Raduno e che è sempre appassionatamente presente. Prossimo appuntamento quindi a PESCARA per il Coast to Coast della Sezione ROMA e poi a RIETI per il KM ZERO. Un abbraccio ed un lampeggio a tutti. By francesco .... [ Guarda le Foto ]


17/18 ott 2015 - Sez. Rieti a Carbonara

Un bel we che ha visto ancora una volta soprattutto un GRUPPO DI AMICI uniti dalla passione per le nostre "bimbe" e per il GWCI. Tanta strada, condizioni meteo anche impervie non ci hanno impedito di assaporare il viaggio costellato da tantissimi momenti di goliardica allegria. Ogni volta che si esce insieme, indipendentemente dalla meta e dalle motivazioni, è la giusta occasione per constatare come sia alto il senso dell'amicizia che ci unisce, e di questo sono grato al GWCI che ce ne ha fornito l'occasione. Una giornata quella del sabato che è culminata con la raffinata cena al ristorante Chierico insieme ad amici del Club di tutt'Italia. La giornata di domenica è cominciata con un leggero malanimo determinato dal tempo poco promettente, ma quel piccolo sconforto è immediatamente passato non appena giunti nel luogo del raduno, dove era palpabile il piacere condiviso da tutti di ritrovarsi TUTTI INSIEME. Il ricordo di Millie è stato particolarmente toccante per tutti noi, anche per chi non ha avuto la fortuna di conoscerla. Quando ti toccano le corde dell'emozione possiamo solo essere grati di poter "esserci stati". Grazie a Gianpino per aver condiviso con tutti noi questo momento. Un complimento ai 5 assegnatari delle prime ROAD OF FAME italiane. Il viaggio di ritorno iniziato con una ventina di equipaggi è stato molto bello ed entusiasmante nonostante la criticità della strada bagnata. Quando siamo rientrati a casa eravamo tutti felici per aver provato tante emozioni e percorso tanta strada insieme. By Francesco - rds Rieti....[ Guarda le Foto ]


11 ott 2015 Gita sul Monte Soratte 

Un'altra bella domenica all'insegna della Sabina, bellissima regione situata tra Lazio, Abruzzo ed Umbria. Del resto, quando il nostro amico Angelo chiama, rispondiamo sempre numerosi. E così, nonostante il tempo incerto, 10 equipaggi romani, più due ospiti provenienti da Rieti (tra i quali il nuovo RDS Francesco) e da Perugia, si sono dati appuntamento per fare un bel giro sul monte Soratte, con sosta prima a Sant'Oreste per il caffè e poi presso il Santuario Vescovio per il pranzo, una volta tanto, al sacco. Grazie quindi ad Angelo, che ogni volta ci fa scoprire posti bellissimi della nostra regione, ma sconosciuti ai più. Grazie a Luciano per il servizio fotografico e, ovviamente, grazie a tutti coloro che hanno partecipato! By Gabriele ....[ Guarda le Foto ]

CALENDARIO

Accedi al calendario eventi di GWCI

NEWS DAL CLUB

23/09/2017

GWCI for AVIS

Leggi Tutto » ARCHIVIO


NEWS DALLE SEZIONI

26/04/2017

Sez. Mn-Bs - Nuovo Co-RDS

Leggi Tutto » ARCHIVIO


Sezioni Regionali

Sezioni Regionali


Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE